I meccanismi della paura

I meccanismi della paura.
In questi giorni abbiamo parlato molto della paura.

Ma cos’è esattamente?

Essa è un’emozione salvavita.
Infatti generando reazioni di attacco fuga o freezing ci consente di aggirare o affrontare pericoli più o meno grandi per la nostra sopravvivenza.
Il nostro modo di reagire al pericolo dipende molto dai modelli di comportamento che abbiamo sperimentato.
Così se i nostri caregiver (genitori) erano evitanti, propenderemo per uno stile rinunciatario, se erano coraggiosi tenderemo a risposte intraprendenti e così via.
Tra paura ed ansia esiste uno stretto legame. Mentre la paura si riferisce ad un pericolo concreto, l’ansia riguarda un pericolo futuro o potenziale e ontologicamente scaturisce dall’incapacità di cogliere il segnale di assenza di un pericolo reale.

Le ragioni possono essere molte ma la risposta per il superamento di ansie e paure segue in filo rosso del… coraggio di affrontarle.

Non esiste una formula magica ma nel rispetto dei nostri tempi può essere utile pensare a cosa faremmo se non ci fossero queste emozioni spiacevoli e… cominciare ad andare avanti!
Superare la paura o l’ansia non significa esserne privi ma avere ben chiari obiettivi e valori in modo da raggiungerli un passo dopo l’altro con pazienza, rispetto per se stessi e accettando che le nostre emozioni non siano necessariamente piacevoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close